Project Life – week 15

Tra le altre mille cose, mio marito è pilota. Fin da bambino era appassionato di volo, così appena ha potuto ha preso la patente, ed ogni domenica (o quasi) va a volare. Inizialmente mi portava con sé, ed io ci andavo, nonostante la mia paura tremenda. Alla terza volta che ho vomitato, ho detto basta!! Non ci posso fare niente se ho così tanta paura! Mi sento su un aquilone, in balìa del vento, e della morte!! Sarò esagerata, ma io non ci salgo più. Prendo l’aereo solo se di linea, e spinta dal mio amore per i viaggi. Altrimenti w casa mia!!
Di quelle poche volte che sono salita con lui, ho comunque dei bei ricordi (se li depuro dalla paura nera): è uno spettacolo mozzafiato vedere il mondo da lassù, ma abbastanza vicino alla terra da leggere strade, piazze ed edifici. Nella foto che ho usato qui per la pagina a sinistra, si vede casa mia! e tantissimi luoghi a me familiari. E’ liberatorio sentirsi staccati dalla terra, lasciando giù anche i problemi ed i pensieri, per stare immerso nell’aria e nel sole.
Comunque, non ci vado più lo stesso!!!

 alla prossima!

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *